RESPIRO L'ARTE borghi antichi, città d'arte, archeologia, musei, mostre

  • Arte in Maremma

    La Maremma, è un viaggio di incontro emozionante alla scoperta del passato e anche un’interessante esplorazione dell’arte moderna.

    Iniziamo con il passato con il Parco degli Etruschi: 11 siti sparsi su tutto il territorio della provincia di Grosseto, dalla costa alle zone più centrali; e comprende anche Follonica, Magliano, Manciano, Saturnia, Montemerano, Massa Marittima, Orbetello, Pitigliano, Scansano, Scarlino e Vetulonia.

    Borghi antichi che raccontano, nei vicoli stretti, nelle fortificazioni, negli angoli  suggestivi la storia dall'epoca etrusca, alla dominazione romana, fino alle lotte medievali.

    Da visiatre anche il Museo Archeologico e d’Arte della Maremma di Grosseto alla Fortezza Orsini di Sorano.

    Per passare all'arte contemporanea nei dintorni di Capalbio si trova un giardino unico nel suo genere: il Giardino dei Tarocchi, un parco artistico creato da Niki de Saint de Phalle nella seconda metà del secolo scorso. Ispirata dal Parco di Guell di Gaudì a Barcellona. Vi si trovano 22 grandi sculture che raffigurano gli Arcani Maggiori delle carte dei Tarocchi: la Papessa è l'opera più rappresentativa, ma troviamo anche la Giustizia, il Sole, il Mago, l'Albero della vita, il Diavolo, la Ruota della Fortuna. 

    PROSEGUENDO SEMPRE CON L'ARTE CONTEMPORANEA: “Il Giardino dei Suoni di Paul Fuchs” a Boccheggiano, nel comune di Montieri, dove oltre 20 sculture di ferro, bronzo e rame, collocate in particolari posizioni, creano suoni in completa armonia con l’ambiente circostante; Il Giardino di Daniel Spoerri”, nel Comune di Seggiano, dove è esposta la vasta collezione di opere raccolte dall’artista svizzero; sempre nell’area del Monte Amiata, il “Giardino di Piero Bonacina – Arte a Parte –“ a Montegiovi, nel Comune di Castel del Piano, un atelier all’aperto ricco di sculture realizzate in legno, metallo, cemento e pietra, pienamente integrate nel paesaggio.
    L’unione di molteplici materiali vanno a creare i Viaggi di ritorno, opera del bioarchitetto Rodolfo Lacquaniti, realizzata nello spazio naturale dell’ex padule di Buriano a Castiglione della Pescaia, ci consentono infine di immergerci a pieno in un percorso surreale disseminato di installazioni e videoart.

     

    SCEGLI L'AGRITURISMO

contatti-icon

Contatti

AGRITURIST Sezione Provinciale di GROSSETO
Sede operativa, Via Manin 20 
Sede legale, Via de Barberi 108
58100 Grosseto (ITALIA)

Tel +39 0564 417418 
Fax +39 0564 421828
Email: info@agrituristmaremma.it
CF 92023640532
www.facebook.com/Agriturist-MAREMMA

documenti-icon

 

 

Documenti e modulistica 

per i soci Agriturist

 

HAI UN AGRITURISMO?