Maremma Giardino dei Tarocchi

Nei dintorni della splendida Capalbio in Maremma si trova un giardino di ineguagliabile bellezza, il Giardino dei Tarocchi, creato da Niki de Saint de Phalle nella seconda metà del secolo scorso. Il Giardino ospita le grandi e suggestive sculture dell'artista francese, raffiguranti i 22 Arcani Maggiori delle carte dei Tarocchi.

L'eclettica artista ha tratto ispirazione dal Parque Guell di Antoni Gaudì a Barcellona, e ha creato una sorta di percorso spirituale con sculture dai significati simbolici ed esoterici che sono una metafora della vita. I percorsi si snodano liberamente per il Giardino seguendo le sinuosità del terreno, e sul cemento delle strade sono incise citazioni, messaggie pensieri che accompagnano il visitatore lungo il suo cammino iniziatico. La creazione del Giardino nasce dalla volontà di Niki di costruire un "piccolo angolo di paradiso in cui uomo e natura si incontrano".

La scelta cade su un piccolo terreno di macchia mediterranea nella selvaggia Maremma di proprietà di amici, a pochi chilometri dall'affascinante cittadina di Capalbio in località Gravicchio.
Qui l'artista inizia a creare e costruire personalmente le grandi sculture che popolano il Giardino. I 22 Arcani maggiori dei Tarocchi sono costruiti in acciaio ricoperte da cemento con vetri, specchi e ceramiche colorate. La creazione del Giardino ha impegnato l'artista per oltre diciassette anni e ha visto all'opera grandi artisti contemporanei, tra cui anche Jean Tinguely, marito dell'artista.
Le carte rappresentano la personale visione dell'artista del significato simbolico ed esoterico dei Tarocchi, a cui era molto affezionata. La loro disposizione all'interno del giardino è suggestiva, come se questi stessero narrando la storia della vita dell'artista. La Papessa è sicuramente l'opera più rappresentativa. Raffigurata come una grande donna "sfinge", questa scultura era la casa di Niki quando lavorava al Giardino. E poi la Giustizia, con all'interno la scultura dell'ingiustizia di Jean Tinguely chiusa da un enorme lucchetto, l'Albero della vita, i cui rami sono teste di serpente e il fusto è ricoperto da iscrizioni e disegni dell'artista. E ancora il Diavolo, il Mago, il Sole, la Ruota della Fortuna e gli altri arcani.
Il Giardino dei Tarocchi è sicuramente un posto magico, un piccolo angolo di Paradiso in Maremma dove davvero arte, uomo e natura si fondono all'unisono.

 

Galleria immagini

contatti-icon

Contatti

AGRITURIST Sezione Provinciale di GROSSETO
Sede operativa, Via Manin 20 
Sede legale, Via de Barberi 108
58100 Grosseto (ITALIA)

Tel +39 0564 417418 
Fax +39 0564 421828
Email: info@agrituristmaremma.it
CF 92023640532
www.facebook.com/Agriturist-MAREMMA

documenti-icon

 

 

Documenti e modulistica 

per i soci Agriturist

 

HAI UN AGRITURISMO?